Home » Symhelper » L'idea

L'idea

Fra i possibili strumenti che la Comunicazione Aumentativa Alternativa (C.A.A.) propone, i libri in simboli hanno una particolare importanza per il singolo bambino o ragazzo con difficoltà perchè attraverso un codice più accessibile, è in grado di arricchire la sua esperienza, il suo vocabolario e la lettura di ciò che vive.

Negli ultimi due anni, si è assistito alla trasformazione dei libri su misura nei cosiddetti “In-book”, libri tradotti completamente e fedelmente in simboli, a partire da libri illustrati già esistenti.

 

Ogni simbolo, che corrisponde ad una parola riportata nella pagina, ha bisogno di essere “riquadrato” perchè la comprensione e la fruibilità del testo sia più efficace, e la riquadratura diventa così elemento importante di leggibilità per il libro, sia per l’adulto che legge ad alta voce che per il bambino o ragazzo che segue e partecipa alla lettura.

Il riquadro costituisce quindi l’elemento di unità fra il simbolo e la rappresentazione alfabetica e definisce l’elemento atomico della parola, conferendole la dignità linguistica necessaria. La pagina ha una sua riconoscibilità visiva e i meccanismi di automazione della lettura possono attivarsi.

Ad oggi però gli editor simbolici disponibili non consentono una riquadratura automatica e questo spesso genera la necessità di aggiungere manualmente le cornici attorno ad ogni simbolo.

 

Symhelper nasce proprio da questa necessità perchè, potendosi appoggiare sia sulla piattaforma LibreOffice oppure OpenOffice, il programma riquadra automaticamente le parole consentendo così una più facile individuazione e comprensione della coppia Parola-Immagine.

Symhelper infatti analizza l'immagine iniziale che riceve e la "ritaglia" seguendo la larghezza delle fasce di bianco, distingue poi le Parole dalla Punteggiatura, che non deve essere riquadrata, le ritaglia e le riadatta inserendo un bordo nero attorno, in modo da comporre da solo la pagina intera.
Le singole immagini vengono infine collocate all'interno della pagina, nel rispetto della posizione di origine, delle interruzioni di riga iniziali e dei parametri inseriti dall'utente.